Progetto

Il territorio e le istituzioni chiamano i giovani fra i 14 e i 29 anni ad esprimere le proprie idee e ad essere attori dell’evoluzione del proprio quartiere e della città in cui vivono

Abitare secondo te”: è una iniziativa di coinvolgimento sociale che mira ad ascoltare i giovani e a renderli protagonisti del cambiamento, oltre a stimolarli nell’agire quotidiano.

L’iniziativa rientra nel progetto sperimentale relativo allo studio di fattibilità denominato “CO-MIX Co-generare Mixité inclusive nella città”. E’ un progetto finanziato dal Fondo Innovazione Sociale della Presidenza del Consiglio dei Ministri. Il suo obiettivo è studiare forme innovative di housing sociale. 
Scopo dell’iniziativa è provare a migliorare la qualità della vita nei luoghi dove abitiamo, nei quartieri della nostra città, dando la parola ai cittadini più giovani. Ascoltare le idee dei giovani per provare a costruire insieme a loro il cambiamento.

Realizzato da Comune di Lucca, capofila del partenariato costituito da:

  • Fondazione Casa Lucca
  • A.N.F.F.A.S. Onlus di Lucca
  • Arcidiocesi di Lucca – Ufficio Pastorale Caritas
  • FINABITA S.p.A.
  • Lucca Crea S.r.l.
  • Human Foundation do&think tank per l’Innovazione Sociale
  • Politecnico di Milano-Dipartimento di Architettura Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito
  • Fondazione Finanza Etica

Co-Mix invita i giovani a guardare con occhi diversi la propria casa, il condominio, il quartiere, i vicini e i conoscenti. Vuole stimolarli a prendersi cura, con piccoli gesti, delle cose e delle persone che ne hanno bisogno. Dal cercare punti di incontri con gli altri può nascere qualcosa di piacevole e positivo per tutti. Per coinvolgere i giovani a rendere più belli e migliori i luoghi in cui viviamo.

Co-Mix è un’iniziativa per sperimentare e stimolare anche dei nuovi modi di abitare, per dare vita a delle “nuove forme di casa”. Molti giovani hanno capacità che non sono valorizzate, a volte nemmeno percepite da loro stessi, mentre noi sappiamo che possono trasformare le cose, per gli altri e per un bene comune.
Co-Mix vuole cercare dinamiche positive nelle persone che troviamo nei nostri luoghi di vita, nel nostro quartiere; valorizzare il dialogo, l’incontro, le relazioni che nascono nei luoghi pubblici delle città. Vuole costruire azioni comuni, relazioni che ci aiutino “a fare” insieme, occasioni di scambio e di condivisione che migliorino la vita di tutti nelle nostre città. Per stare bene/vivere nel nostro quartiere, nella nostra città dobbiamo metterci tutti di impegno: proviamo a guardare la casa, i condominio, i vicini in modo nuovo.

Proviamo a vedere dove possiamo agire, fare qualcosa, proporre, ideare, progettare.

C’è bisogno delle idee di tutti, nessuno escluso!


Capofila
Progetto finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri
Dipartimento della Funzione Pubblica, a valere sul Fondo Innovazione Sociale.

Partenariato
In collaborazione con
Usiamo i cookie per analizzare il traffico del sito. Continuando a navigare questo sito acconsenti all'uso dei cookie secondo la nostra Cookie policy.
Accetto